• nadiagrotto

COME MANGIA IL TUO PARTNER?

Lo sapevi?

Osservare come mangia può esserti utile a capire come si comporta tra le lenzuola!

In un articolo pubblicato nel 2014 dal dr. Bernorio della Scuola Italiana di Sessuologia Scientifica del prof. Pasini, si afferma che il modo in cui il tuo partner si comporta con il cibo può esserti utile ad intuire il suo comportamento con il sesso.

Ecco alcuni spunti di riflessione..

Assapora lentamente il cibo? Con molta probabilità apprezza i preliminari, si riserva tempo da dedicare alla tua attenzione, al tuo desiderio, al modo di accrescere la tua eccitazione.

Mangia in fretta e trangugia tutto in un batter d’occhio senza nemmeno rendersi conto di cosa ha ingoiato? Spesso è una persona che non sà rivolgere attenzione all’altro e con difficoltà dedica “tempo” ad aspettare il tuo piacere.

Se poi sistema ogni cibo con meticolosità, togliendo ogni minima fibra di grasso, soppesando ogni milligrammo e ponderando ogni scelta, con molta probabilità sarà un amante ordinato, programmato, super preciso e controllato e nulla dovrà essere fuori dal suo “controllo”.

Alla luce di quanto.. se volete un partner passionale magari un tantino trasgressivo e che non vi mette in bacchetta, forse è il caso che ne cerchiate un altro!

Ci sono poi quelli che prestano attenzione prevalentemente ai dettagli della tavola; alla tovaglia, alle posate, al tipo di calice servito e a quanto stellato è lo chef … ebbene… spesso sono persone che si perdono nei dettagli, intrappolate in schemi mentali e con fatica si lasciano andare alla spontaneità e al piacere della sessualità.

Se poi di fronte a una coscia di pollo da spolpare o una costicina da mangiare si presentano imbarazzati , non sanno che fare e usano il coltello perché temono di essere giudicati poco raffinati… con grande probabilità a letto sono altrettanto impacciati, facilmente bloccati in ansia da prestazione, ancor più se voi siete disinvolte.

C’è chi mangia solo gli stessi piatti e non si sente portato a provare altro e magari si giustifica dicendo che ama essere“tradizionalista” ebbene… con grande probabilità a letto lo trovi nella stessa posizione, negli stessi spazi e tempi, con le stesse movenze e rituali. Aspetti che possono essere utili ma soltanto nei primi tempi della vostra relazione, dopo diventano il declino del desiderio sessuale.

E quelli attenti meticolosamente alla propria dieta, che non sgarrano e sono fanatici del fitness?

Attente!

Le persone troppo focalizzate al corpo, alla dieta, magre e che esercitano un controllo costante sulle proprie pulsioni, controllano anche le pulsioni sessuali. Per costoro fare sesso significa principalmente esibire il proprio corpo come una forma di auto ammirazione.

Quindi, quando siete a cena, osservate come si comporta…

Se si preoccupa di voi, se chiede cosa preferite, quello che avete ordinato e se quel piatto vi piace, con molta probabilità farà attenzione anche ai preliminari a letto. E se poi gusta il cibo in maniera libera, senza stereotipi, pregiudizi , etichette prescrittive o controlli mentali limitanti, con molta facilità riuscirà a lasciarsi andare anche a letto, sarà passionale, fantasioso, forse trasgressivo ma soprattutto capace di rendervi partecipi.


E se a cena è perfetto ma cammina in fretta?

.. utile un approfondimento!


Dott.ssa Nadia Grotto



172 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

INSICUREZZA